sabato 6 novembre 2021

Cittadinanza al Milite Ignoto? Già fatto, ma i GD non se ne erano accorti.

Piccola distrazione dei Giovani Democratici di Montegranaro che, con l’occasione delle celebrazioni della Giornata delle Forze Armate, che capita il 4 Novembre ma che a Montegranaro festeggiamo domenica 7 per lasciare partecipare anche chi lavora, hanno chiesto all’Amministrazione Comunale di aderire al progetto dello Stato Maggiore della Difesa, “Milite Ignoto, Cittadino d’Italia” che prevede che i Comuni italiani conferiscano la cittadinanza onoraria, appunto, al Milite Ignoto.

Suggerimenti condivisibilissimo, non fosse che non si può fare e questo, i Giovani Democratici, avendo espresso ben tre Consiglieri Comunali su 5 di opposizione, dovrebbero ben saperlo. Non si può fare perché il Milite Ignoto è già Cittadino Onorario di Montegranaro. La cittadinanza gli è stata conferita dal Commissario (quello che stava lì solo a passare le carte, secondo l’opposizione)  il 4 maggio 2021 con delibera numero 18. Una piccola distrazione, per carità, però per fare bene opposizione bisogna stare attenti e studiare le carte, altrimenti si perde tempo ed efficacia. Ma sono giovani, avranno tempo per imparare, magari aiutati dai Consiglieri più esperti che, a quanto pare, in questo caso erano distratti pure loro.

 

Luca Craia

 

(foto dalla pagina GD Montegranaro)