sabato 23 ottobre 2021

Finalmente vittoria!Luiss Roma - Sutor Basket Montegranaro  62-70  


Luiss Roma: Murri 13, Fiorucci, Jovovic 6, Barbon, Paqualin 8, D’Argenzio 7, Di Francesco, Zini, Buzzi, Tolino 10, Di Bonaventura 18, Converso. All: Paccariè.

Sutor Basket Montegranaro: Galipò 19, Masciarelli 14, Angellotti, Torrigiani 2, Korsunov 8, Alberti 2,  Barbante ne, Verdecchia ne, Botteghi 6, Mariani ne, Murabito 5, Crespi 14. All: Baldiraghi.

Arbitri: Grappasonno di Lanciano e Vastarella di Napoli.

Note. Parziali: 15-21, 33-34, 46-52. Tl: Luiss 14/25, Sutor 15/25. Tiri da 3 Punti: Luiss 8/26, Sutor 5/17. Rimbalzi: Luiss 37, Sutor 47.

 

 

ROMA - ROMA – Una grande Sutor Montegranaro ha ottenuto la sua prima vittoria in campionato vincendo in trasferta sul campo della Luiss Roma con il punteggio finale di 62-70. La squadra di Baldiraghi ha difeso alla grande trovando in attacco grandi risorse da tutti anche se in questa occasione bisogna elogiare un grande Galipò autore di 19 e un Crespi molto solido che ha realizzato una bella doppia doppia con 14 punti e 11 rimbalzi.

Cronaca – Dopo un avvio equilibrato, 9-9 al 6’, la Sutor riusciva a trovare buone soluzioni in attacco e in difesa a stringere bene chiudendo l’area pitturata. Il primo quarto finiva sul 15-21. In avvio di secondo, Masciarelli regalava ai gialloblù il massimo vantaggio, 15-24 poi, la squadra si bloccava e la Luiss con un controparziale di 13-0 metteva la testa avanti sul 28-24 al 16’. Crespi con un bel canestro fermava l’emorragia e in collaborazione con Galipò ricuciva lo strappo, 32-32 al 19’. Nel finale ancora Galipò riusciva a trovare il canestro mandando la Sutor negli spogliatoi avanti sul 33-34.

Al ritorno in campo i gialloblù continuavano a concedere poco agli avversari e in attacco trovavano buone soluzioni. Sul 42-50 con la squadra di Baldiraghi in pieno controllo, Crescpi commetteva un fallo antisportivo che consentiva ai padroi di casa di rifiatare. Al 30’ la Sutor però era ancora avanti, 46-52. Nell’ultimo periodo, i veregrensi con Galipò, Murabito e Torrigiani allungavano ancora raggiungendo il massimo vantaggio, 46-61 con un parziale di 0-9. La Luiss si scuoteva, la Sutor però controllava e teneva sotto controllo ogni tentativo di riavvicinarsi dell’avversario. Di Bonaventura dalla lunetta consentiva ai capitolini di tornare a meno 8, 58-66 al 37’, i ragazzi di Baldiraghi però ricacciavano indietro questo ultimo tentativo di rimonta grazie a Galipò e uscivano vittoriosi per 62-70. Da rimarcare a livello sportivo che la difesa della Sutor ha tenuto a soli 62 punti un attacco che la scorso settimana aveva realizzato 93 punti contro Roseto.

Un fatto increscioso, che non c’entra nulla con la partita è accaduto durante il suo svolgimento. Alcune persone si sono introdotte nello spogliatoio della Sutor, e degli arbitri, rubando sia il materiale sportivo che effetti personali dei giocatori. L’accaduto è stato portato subito a conoscenza della società ospitante e del commissario di gara che ha voluto che si portasse a termine la partita dopo aver consultato anche il Presidente della FIP Gianni Petrucci. Al termine del match è arrivata la Polizia che è stata informata sull’accaduto. Domani i giocatori sporgeranno regolare denuncia alle autorità competenti. 


Ufficio Stampa

Sutor Basket Montegranaro