domenica 19 settembre 2021

Fermo: una viabilità indegna di un capoluogo di provincia

 

Basterebbe concepire la viabilità in senso circolare, magari imitando Macerata, città per molti versi paragonabile che ha adottato la circolazione a senso unico in quasi tutto il tessuto viario ormai da oltre mezzo secolo. Ci vuole coraggio, perché le proteste sarebbero immancabili, ma Fermo non può continuare ad avere una viabilità paraplegica come quella attuale, una percorribilità delle strade principali pressoché nulla per buona parte della mattinata. Un capoluogo di provincia non se lo può permettere, specie avendo al momento l'unico ospedale funzionante in tutta il territorio provinciale (eccetto la zona montana) in mezzo all'abitato e pressoché irraggiungibile. Il Sindaco Calcinaro ha la credibilità e lo spessore per cambiare la situazione.  Lo faccia, dia questo regalo ai suoi concittadini e a tutto il Fermano. Fermo, i Fermani e i cittadini della Provincia lo meritano. 


Luca Craia