domenica 29 agosto 2021

Tre ragazzini seviziano un cane a Montegranaro

 

Foto presa dal web

Noia, stupidità, ineducazione familiare, non so come spiegare comportamenti assurdi e disumani come quello che sto per raccontare. Tre ragazzini, pare intorno ai 12 anni, aggrediscono un cagnolino malmenandolo con delle canne. Un'autentica sevizia, portata avanti con evidente sadismo, tanto che i guaiti strazianti della povera bestiolina hanno richiamato due donne distanti circa mezzo chilometro. Le due sono corse immediatamente in direzione dei lamenti disperati del cane e, una volta giunte sul posto, il piccolo complesso sportivo di via Brodolini, a Montegranaro, hanno inveito contro i ragazzini che se la sono data a gambe dileguandosi. Anche il cagnolino, impaurito, è scappato per i campi vicini, facendo perdere le proprie tracce nonostante le due donne lo avessero cercato, preoccupate per il suo stato a seguito delle violenze subite

Spero che il cane stia bene e possa tornare a casa ma soprattutto spero che questi tre giovani delinquenti, perché quello sono, possano essere identificati e puniti, sia dalla legge che dalle proprie famiglie. Il fatto è gravissimo e costituisce un ulteriore segnale di come la gioventù, senza necessariamente generalizzare, in molti casi sia sempre più priva di valori e punti di riferimento.

Luca Craia