domenica 29 agosto 2021

PESARO, ALBANO (FDI): ENNESIMA AGGRESSIONE IN CARCERI MARCHIGIANE. CHIEDIAMO REGOLE DI INGAGGIO CHIARE E AUMENTO DOTAZIONI ORGANICHE

 Comunicato integrale 


L'ultimo episodio di violenza contro agenti di Polizia Penitenziaria da parte di detenuti della Casa Circondariale di Villa Fastiggi di Pesaro va ad aggiungersi agli ormai innumerevoli casi di aggressione avvenuti solo negli ultimi tempi nei diversi Istituti di pena marchigiani.  
Aggressioni, atti di autolesionismo e ferimenti dietro le sbarre sono in costante aumento: Fratelli d’Italia, che esprime la propria solidarietà e vicinanza agli agenti di polizia penitenziaria che rappresentano lo Stato nei luoghi di pena, chiede da sempre regole di ingaggio chiare, strumenti per difendersi e potenziamento delle dotazioni organiche per proteggere l’incolumità di uomini e donne in divisa. A tale proposito si segnala la necessità di dotare le forze di pubblica sicurezza dell'arma comune ad impulsi elettrici, indispensabile strumento operativo a tutela della sicurezza degli agenti e degli altri detenuti.  

Contro il sovraffollamento degli Istituti penitenziari, inoltre, Fratelli d’Italia chiede di utilizzare fondi del PNRR per progettare e costruire nuove carceri e di adoperarsi per l’esecuzione delle pene degli stranieri nei paesi di origine.”
Così in una nota il deputato marchigiano di Fratelli d’Italia On. Lucia Albano.