lunedì 19 luglio 2021

La promessa di Chiara Strappa a Enzo Conti: a Montegranaro il corso di formazione per volontari Nati per Leggere

 


Nati per Leggere  È un progetto nato per incentivare la lettura Fin dalla più tenera età. Lavora a livello nazionale con circa  10000 volontari e operatori, e queste persone vanno formare. Una volta formati, gli operatori creano momenti di diffusione dell'uso alla lettura nelle biblioteche, negli studi pediatrici e in altre situazioni dove si riescano a coinvolgere i bambini e le loro famiglie. I risultati sono lusinghieri, perché si stima che, con questi progetti, Nati per Leggere riesca a raggiungere un bambino su quattro.

È motivo di orgoglio, quindi, che Montegranaro sia stato scelto come sede di uno dei corsi di formazione per volontari di NpL. Ma è anche di grande utilità, perché così anche Montegranaro avrà i suoi volontari NpL, con la possibilità di creare e gestire direttamente progetti per avvicinare i bambini al mondo dei libri. La biblioteca di Montegranaro è iscritta a Nati per Leggere dal 2007, ma non è mai riuscita a creare la sua rete di volontari. 

La direttrice della biblioteca, Chiara Strappa, aveva promesso al fondatore, Enzo Conti, di riportare Nati per Leggere a Montegranaro ed è proprio per onorare questa promessa, oltre che per dare un importante opportunità al paese, che ha messo tutto l'impegno per ottenere questo corso. 

Il corso si terrà il 27 e il 28 agosto prossimi presso la sala dei convegni di Palazzo Francescani. Ci si iscrive compilando il form a questo indirizzo (CLICCA QUI PER IL FORM) entro il 21 luglio, per cui occorre affrettarsi.


Luca Craia