martedì 18 maggio 2021

SANITÀ, ELENA LEONARDI: “REINTRODOTTO NELLE MARCHE IL RIMBORSO DELLE CURE ONCOLOGICHE. LEGGE DI CIVILTÀ A SOSTEGNO DI MALATI E FAMIGLIE"


 

Comunicato integrale

 

“Con una legge di cui sono prima firmataria oggi delle Marche è stato reintrodotto il sostegno alle spese dei pazienti oncologici. Questo provvedimento si è reso necessario perché nella scorsa legislatura la maggioranza a trazione PD aveva abrogato la legge che prevedeva il rimborso delle spese sostenute a supporto delle cure oncologiche e così, tra i primi atti nella nostra amministrazione, abbiamo voluto lavorare a quella che ritengo essere una legge di civiltà. La precedente amministrazione cercò di correre ai ripari con norme fumose e con scarse risorse previste. Ora finalmente con questa nostra legge abbiamo esteso il rimborso alle spese di viaggio, vitto e alloggio per tutte le tipologie di trattamenti necessari al paziente oncologico, dalla chemioterapia alla radioterapia, fino alle visite specialistiche per il follow-up eseguite sia nelle Marche che fuori Regione. Per essere certi di dare a tutti il giusto contributo, abbiamo inserito l’ISEE come criterio di erogazione, dando la priorità alle fasce più basse di reddito. Ringrazio tutti i membri della Commissione Sanità e Politiche sociali che hanno contribuito alla stesura di questa proposta di legge e il Consigliere Cancellieri, firmatario della proposta di legge che, unita a quella che mi vede come prima firmataria, ha dato vita al testo unificato giunto oggi al voto. Esprimo grande soddisfazione per l'approvazione avvenuta all'unanimità, una risposta seria e concreta da parte della nuova amministrazione regionale”.

Così in una nota la Presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale delle Marche, Elena Leonardi (FdI)