mercoledì 10 febbraio 2021

Montegranaro. Finalmente si comincia a lavorare sul piano antenne.

 


Dopo anni in cui l’Amministrazione Mancini lo ha tenuto nel cassetto, una volta caduta questa, come per magia a Montegranaro esce fuori il “Regolamento per la Localizzazione delle Stazioni di Telefonia Mobile”, volgarmente detto “piano antenne”. È stata convocata per il 18 febbraio prossimo la Conferenza dei Servizi a cui sono invitati gli attori del settore che sono le principali società di telefonia, l’Arpam, l’ASUR, la Soprintendenza archeologica e paesaggistica, la Regione Marche e le principali associazioni ambientalistiche a livello nazionale. È un primo passo per redigere il piano, un passo obbligatorio che finalmente si compie e non si capisce il motivo per cui non sia stato fatto prima, ma confidiamo che qualcuno ce lo spieghi. Prendiamone atto con soddisfazione, visto che ci preoccupiamo, su queste pagine, della situazione territoriale delle antenne telefoniche da sempre, e auguriamoci una rapida stesura dello stesso, fatta con coscienza e sapienza.

 

Luca Craia