giovedì 3 dicembre 2020

La ricostruzione è un totale fallimento. Dura Lucia Albano partendo dalle parole del commissario Legnini.


Comunicato integrale

 

Arriva proprio dalle parole del commissario alla ricostruzione Giovanni Legnini l’ammissione del totale fallimento della gestione della ricostruzione post-sisma. “Per la ricostruzione privata – ha detto ieri mattina durante un convegno – a ritmo del 2019 sarebbero occorsi 28 anni solo per esaminare tutte le pratiche”. Dichiarazioni quelle del commissario che però non ci stupiscono e che, di fatto, non fanno altro che dare ragione a Fratelli d’Italia e confermare quello che diciamo da sempre. Certificano, proprio da chi ha ereditato la gestione inconcludente e farraginosa del post-sisma, il fallimento dei commissari straordinari che lo hanno preceduto e che avrebbero dovuto sfruttare i primi anni post-emergenza per impostare una ricostruzione non schiava della burocrazia e che potesse garantire nel più breve tempo possibile un futuro ai nostri territori feriti.

E infatti non sono state sufficienti le passerelle del presidente del Consiglio, dei commissari e dei ministri competenti, per confondere i cittadini terremotati e nascondere quello che Fratelli d’Italia ha da sempre denunciato e che era sotto gli occhi di tutti, cioè che la ricostruzione non era partita e rimaneva insabbiata in lacci e lacciuoli di procedure farraginose ed irrealizzabili. E non sono bastate le numerose proposte che Fratelli d’Italia ha presentato e che potevano sbloccare la situazione: la maggioranza si è sempre dimostrata sorda.

Quello che oggi auspichiamo e di cui siamo certi, è che l’attuale gestione commissariale, a cui sin da subito l’amministrazione regionale delle Marche guidata dal Presidente Acquaroli e con l’assessore alla ricostruzione Castelli ha dimostrato una collaborazione fattiva e la piena volontà di dialogo e confronto, porterà ad un cambio di passo nel processo di ricostruzione e ad un nuovo inizio per i nostri territori da troppo tempo dimenticati.

Cosi la deputata marchigiana di Fratelli d’Italia, Lucia Albano, sulle recenti dichiarazioni del commissario alla ricostruzione Giovanni Legnini.