sabato 7 novembre 2020

Continuano ad aumentare i casi di covid a Montegranaro. Chi non rispetta le regole rischia di rovinare il paese.


Nonostante la buona notizia che in mensa non risultano casi positivi e che il servizio riprenderà già da lunedì dopo la sanificazione dei locali, peggiora la situazione a Montegranaro relativamente ai contagi da covid19: secondo quanto comunica il Comune, i positivi al test sarebbero 117, ben 27 in più rispetto a quanto comunicato ieri. Sono numeri impressionanti, anche in funzione dell’aumento esponenziale che rappresentano in termini assoluti.

E se è vero che la maggior parte dei contagiati non presenta sintomi e la maggioranza di chi li presenta non ha comunque situazioni particolarmente gravi, è altrettanto vero che ci possono essere conseguenze pesantissime su tutta la comunità a livello economico e sociale. Esiste infatti la possibilità che si istituiscano dei lockdown circoscritti a un determinato territorio, che può essere anche un solo comune.

Se questo capitasse a Montegranaro sarebbe un’autentica catastrofe, e non è necessario, credo, che io spieghi perché. Rispettare le regole, quindi, diventa non solo rimanere nella legalità, non solo evitare  la diffusione del contagio e le sue conseguenze sulla salute della gente ma anche e soprattutto un modo per evitare che le ripercussioni economiche di un eventuale lockdown localizzato prostrino, anzi, rovinino l’economia del proprio paese.

Passeggiatori senza mascherina, gente assembrata davanti a bar chiusi, menefreghisti in genere, quindi, si stanno assumendo una responsabilità enorme.

 

Luca Craia