sabato 10 ottobre 2020

Montegranaro: 3 contagiati, 21 in quarantena, ma le informazioni sono poche e imprecise. Confusione che fa solo male.


Sono tre le persone positive al covid19, secondo il Comune di Montegranaro che lo comunica sulla sua pagina Facebook. In realtà il Comune parla di “persone positive” ma non dice se queste siano malate o asintomatiche, che non è esattamente la stessa cosa. Sarebbero poi 21 le persone in quarantena fiduciaria, e qui dobbiamo supporre che siano persone non risultate positive ma solo isolate in via precauzionale. Ma supponiamo, interpretiamo, non sappiamo come stanno realmente le cose semplicemente perché l’informazione che si dà è frammentaria e imprecisa. Non si capisce a cosa serva informare i cittadini in questo modo, visto che l’unico effetto che si produce è aumentare il senso di disagio, la confusione e la paura. A meno che non sia proprio questo lo scopo.

In ogni caso, pare evidente che occorra essere ancora prudenti, ma purtroppo non sempre dipende da noi, in quanto è impossibile, per esempio, essere prudenti su un autobus che trasporta decine di studenti ammassati in barba a ogni distanziamento. Così come è impossibile, sempre per fare un esempio, che gli autisti degli scuolabus possano essere prudenti quando passano ore alla guida di mezzi stipati di bambini.

Una corretta e precisa informazione, però, aiuterebbe la gente ad avere un’idea esatta di quanto sta accadendo e comportarsi di conseguenza. Con questa confusione, alla quale anche il Comune di Montegranaro contribuisce con questi post vaghi e imprecisi, alla fine ci sarà sempre chi farà di testa sua, probabilmente sbagliando.

 

Luca Craia