sabato 10 ottobre 2020

Covid-19, MARTA RUGGERI e SIMONA LUPINI (Consigliere M5S Regione Marche): “Su Covid-19 nelle Marche necessari interventi concreti e la massima collaborazione istituzionale, no alle polemiche inutili"


Comunicato integrale


"Negli ultimi giorni, in alcune dichiarazioni del neo Presidente Acquaroli, abbiamo notato una certa tendenza alla polemica in materia di Covid-19. I dati sulla diffusione del virus, in Italia e nelle Marche, sono oggettivamente allarmanti e quindi, soprattutto in un momento così difficile, occorre invece la massima collaborazione istituzionale, finalizzata a prendere gli adeguati provvedimenti per la salute e la sicurezza sanitaria della cittadinanza." Lo affermano Marta Ruggeri e Simona Lupini, Consigliere della Regione Marche e componenti del Gruppo Movimento 5 Stelle. “Il nostro auspicio, quindi, è che si mettano immediatamente da parte le inutili polemiche e che si passi alla fase della concretezza. I prossimi mesi saranno molto difficili e quindi, da subito, è necessario un piano regionale di interventi sanitari, che, in sinergia con i provvedimenti del Governo, vadano a intervenire nei settori più esposti alla pandemia, ovvero scuole, strutture socio-assistenziali e strutture sportive, dove troppo spesso, soprattutto negli ultimi tempi, si verificano seri disagi per gli utenti, segnale evidente che servono interventi urgenti. Inoltre, in materia di prevenzione, siamo convinte che siano opportune misure come quelle recentemente adottate in Emilia Romagna, dove, grazie a un accordo tra Regione e farmacisti, è stata introdotta la possibilità di effettuare tamponi veloci nelle farmacie. Per quanto ci riguarda intendiamo avere un serio e costruttivo atteggiamento istituzionale, mai come in questo momento necessario, così invitiamo il Governatore e la nuova maggioranza a portare velocemente l'argomento degli interventi anti-Covid in Consiglio Regionale. In quella sede potremo illustrare anche le nostre concrete proposte e redigere così un efficace piano regionale a tutela della salute della cittadinanza marchigiana", concludono le consigliere Ruggeri e Lupini.