lunedì 25 ottobre 2021

Leonardi (FDI): “I valori sempre attuali del Corpo nazionale dei Bersaglieri da far conoscere e tramandare alle nuove generazioni”


Comunicato integrale

 

 “Fratellanza, spirito di sacrificio per la Patria, altruismo, coraggio, ricerca della pace. Sono questi alcuni degli alti valori incarnati dal Corpo dei Bersaglieri italiani impegnati, in questi mesi, a commemorare il 100° anniversario del Milite Ignoto attraverso la “Staffetta Cremisi della Pace”. Valori per i quali ciascuno di noi, a prescindere dal proprio credo politico, dovrebbe battersi in ogni circostanza”. Questo il commento del consigliere di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Elena Leonardi, nonché presidente della IV Commissione consiliare Permanente, che ieri, 24 ottobre, ha partecipato su delega del presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, alla tappa di Conegliano Veneto.

“Per me è stato un onore partecipare a questa iniziativa in quanto credo fermamente come i valori del Corpo nazionale dei Bersaglieri siano sempre attuali e debbano essere tramandati alle nuove generazioni. Sacrificio, coraggio, donare la vita per la Patria, lealtà, solidarietà, sono doti che - seppur in uno scenario da ripudiare come quello della guerra, in questo contesto la Prima Guerra Mondiale - rappresentano un modo di essere che dovrebbero accompagnare ciascuno di noi nel nostro agire quotidiano e nel servizio politico a cui siamo stati delegati. Nel corso dell’iniziativa di ieri, inoltre, sono stati rinsaldati i rapporti fra le Regioni Marche e Veneto, accomunate da molti punti di contatto sia a livello di struttura economica, oltre che politica e di tratti distintivi dei rispettivi residenti. Non è un caso che si sia celebrato un gemellaggio fra le due sezioni regionali dell’Associazione nazionale dei Bersaglieri italiani, rappresentati da Giuseppe Lucarini per le Marche e Antonio Bozzo per il Veneto, che ringrazio personalmente e a nome di tutta la classe politica marchigiana. Infine, sono molto lieta di aver consegnato uno dei primi nuovi vessilli, voluti dal presidente Acquaroli, al rappresentante della Regione Veneto, un ulteriore segno di vicinanza a questa Regione che condivide, con le Marche, la laboriosità e l’arte del “saper fare” in tutti i campi”, conclude la consigliera di FdI, Elena Leonardi.