sabato 4 settembre 2021

Visita "specialistica" per gli affreschi di Sant'Ugo. Guido Botticelli controlla lo stato di salute.

 

Questa mattina ho avuto il piacere e l'onore di accompagnare, per la seconda volta, il Maestro Guido Botticelli in visita all'ecclesia di Sant'Ugo. Non si è trattato di una visita di routine, ma di una consulenza specialistica che Botticelli ha fornito a titolo di amicizia. Il Maestro Guido Botticelli è uno dei maggiori esperti italiani di restauro e conservazione di pitture murarie. Ha al suo attivo restauri di opere di valore immenso, come la Madonna del Parto e la Maddalena di Piero della Francesca e della Sala di Troia a Mantova, con affreschi di Giulio Romano, solo per citare solo alcuni dei suoi interventi. Inoltre è autore di testi universitari e curatore di una collana editoriale del settore. 

Gli affreschi di Sant'Ugo, secondo Botticelli, stanno bene, ma necessitano di manutenzione a livello dell'ultimo intervento di restauro che sta mostrando alcuni segni di cedimento. Abbiamo anche constatato un piccolo distacco dalla parete nel dipinto dell'Adorazione dei Magi, mentre l'opacizzazione che più mi preoccupava per fortuna non interessa il pigmento ma soltanto il fissativo usato, appunto, nell'ultimo intervento. Guido mi ha anche suggerito alcuni accorgimenti per migliorare la climatizzazione e limitare gli effetti della luce solare.


È stato un onore poter usufruire della sua competenza in questa consulenza preziosa e gratuita che sicuramente, se troveremo i fondi necessari, ci aiuterà a migliorare l'opera di salvaguardia di questo gioiello del patrimonio culturale del nostro territorio che, con la mia associazione, Arkeo, stiamo portando avanti da oltre un decennio.

Luca Craia