venerdì 10 settembre 2021

Consegnata la petizione per la sicurezza della Mezzina.


È stata inviata via PEC stamattina la petizione per richiedere la messa in sicurezza della strada provinciale “Mezzina” con l’installazione di rotatorie in corrispondenza dei principali incroci della strada, ossia quello di Montegranaro-Sant’Elpidio a Mare, di Montegranaro-Monte Urano e Monte Urano-Torre San Patrizio. La petizione è stata inviata al primo soggetto decisore, ossia il Presidente della Provincia di Fermo, proprietaria della strada, ma anche, per opportuna conoscenza, al Presidente della Regione Marche, al Prefetto e alla Procura della Repubblica. La petizione, al momento dell’invio, contava esattamente 680 firmatari, ma è ancora aperta e si può continuare a firmare seguendo questo link:

 CLICCA QUI PER FIRMARE

È chiaro che una petizione può lasciare il tempo che trova, come è accaduto con la precedente alla quale l’allora Presidente della Provincia, Aronne Perugini, rispose a mezzo stampa che non c’erano soldi per intervenire chiudendo la questione. Mi auguro però che, di fronte a tanta gente che ha dimostrato la propria preoccupazione ma, soprattutto, di fronte ai tanti, troppi eventi luttuosi occorsi lungo quel percorso, chi ha il potere di mettere in campo tutti i mezzi per salvare la vita alla gente lo faccia senza indugi.

 

Luca Craia