martedì 31 agosto 2021

Prosegue con successo la petizione per la sicrezza della Mezzina. Firmate per voi e per i vostri cari.


 

Sono oltre 250 le firme raccolte per la petizione che ho lanciato tre giorni fa per sollecitare la Provincia di Fermo, coinvolgendo anche la Regione Marche, per riprogettare la strada provinciale Mezzina, in particolare per quanto riguarda gli incroci principali troppo spesso teatro di incidenti anche mortali come quello della settimana scorsa, incidente che, ci fosse stata una rotatoria, sicuramente non sarebbe avvenuto e Antonella sarebbe ancora con in suoi cari.

Non ci sono scusanti per non intervenire, né può assolutamente essere accettata come motivazione la mancanza di fondi. I fondi si possono trovare, ed è per questo che ho coinvolto anche il Presidente della Regione Marche. La vita umana non può essere monetizzata e non si può ragionare sul fatto che convenga o non convenga prendere tutte le misure necessarie per evitare pericoli mortali. Questo è quello che si chiede con la petizione che vi invito a firmare cliccando qui sotto. Grazie

CLICCA QUI PER FIRMARE

 

Luca Craia