giovedì 19 agosto 2021

Discarica di piazzale Leopardi. Inviata richiesta di intervento.


 

La situazione di piazzale Leopardi è nota: c’è un rudere pericolante da anni nel cui piano seminterrato qualche incivile, probabilmente più di uno, grazie a una porta che praticamente non esiste, ha deciso di installare una discarica abusiva buttandoci dentro ogni sorta di lordume: dai mobili vecchi al pattume, giocattoli, calcinacci e chissà cos’altro. Nel mese di giugno scorso, dietro mia segnalazione, fu emessa un’ordinanza che obbligava la proprietà a intervenire per sanare questo obbrobrio, pericoloso per la salute oltre che esteticamente inaccettabile. Nonostante l’ordinanza ponesse un limite di tempo molto stretto per intervenire, a oggi non è accaduto nulla se non che è aumentata la mole di sozzure contenute nel locale. Il locale, oltretutto, essendo accessibile con estrema facilità, diventa rischioso anche per la presenza di tanti bambini che giocano nelle vicinanze.


 

Ho quindi deciso di scrivere al Commissario, che so essere molto sensibile a queste cose, in modo che ne sia direttamente informato. Ovviamente ho posto tutto alla conoscenza sia dell’Ufficio Ambiente che della Polizia Municipale. La speranza è che questa situazione, che non è affatto nuova e che è stata ripetutamente segnalata negli anni, trovi finalmente una soluzione definitiva.

 

Luca Craia