giovedì 3 giugno 2021

Parte la IX edizione di Lavandaso, festa, attività e creatività per un turismo ecosostenibile.


 

Giunge quest’anno alla sua nona edizione la festa della lavanda della Valdaso, Lavandaso. È un’iniziativa volta a recuperare le antiche tradizioni contadine del luogo, come la coltivazione della lavanda, appunto, le cosiddette spighette, ma anche di tutte quelle erbe ed essenze che tradizionalmente erano fondamentali per le qualità officinali o per le attività manuali e artigianali. Partendo dalla tradizione, quindi, si dà il via a una serie di attività creative e ricreative che aiutano a vivere meglio e che, alla fine, suggeriscono un percorso di costruzione di un turismo ecosostenibile, oggi più che mai visto come sorgente di ricchezza e lavoro.

Un programma vasto e articolato, che trovate in fondo, curato dalla Pro Loco e dai suoi volontari, che si svilupperà tra sabato 26 e domenica 27 giugno prossimi nel borgo antico di Monte Vidon Combatte.

 

Luca Craia