mercoledì 16 giugno 2021

Attacco alla Meloni anche quando dona il sangue.


Il popolo bilioso del web, con ogni evidenza gente di pseudo-sinistra o i soliti forcaioli a 5 Stelle, ha trovato da ridire persino sul fatto che Giorgia Meloni abbia pubblicato su Facebook un'immagine di sé mentre dona il sangue. Non va bene, dicono, perché così utilizzerebbe un atto di generosità per farsi propaganda. 

L'ansia di polemizzare che assale quasi tutti gli utenti dei social non fa comprendere un concetto elementare: l'esempio divulgato che diffonde la cultura del dono, stimolando una sana e giusta emulazione, una volta tanto su qualcosa che è bene per tutti. La speranza è che l'esempio della Meloni venga seguito anche da qualcuna di queste zucche vuote. Ma, vista la capacità intellettiva qui dimostrata, per non parlare della sensibilità, c'è poco da sperare. 

Luca Craia