venerdì 21 maggio 2021

Una firma per salvare vite umane. Aido lancia l’appello per la donazione di organi sulla cie.

 

Non tutti lo sanno, ma quando si rinnova la carta di identità, o quando la stessa viene rilasciata per la prima volta, è possibile dare il consenso alla donazione degli organi in modo che lo stesso venga annotato sul documento. È un’agevolazione importantissima, che accorcia enormemente i tempi e può salvare delle vite nel caso di verifichino le condizioni per la donazione.

L’Aido ha messo in campo una campagna di sensibilizzazione su questo argomento anche tramite una vela che trovate esposta nei punti più strategici di Montegranaro, più locandine e dépliant distribuiti in tutto il paese. Firmare per donare gli organi non costa nulla, ma è un atto di grande generosità e responsabilità. Ricordiamocelo quando rinnoviamo i documenti.

 

Luca Craia