venerdì 7 maggio 2021

Si chiamerà “largo 8 marzo” la rotatoria della fontana. Domani a Montegranaro la cerimonia.

 

Verrà inaugurata domani, sabato 8 maggio, a mezzogiorno, la fontana della circonvallazione riqualificata dal Commissario Martino dopo anni di abbandono, incuria e sfregio da parte dell’Amministrazione Comunale. In realtà non si tratta di un’inaugurazione, come non si tratta nemmeno più di una fontana, ormai divenuta, seppure in maniera provvisoria, un’aiuola, bensì della intitolazione della rotatoria e dello spazio circostante, mai identificato prima topograficamente, alle donne e alla loro celebrazione, che da domani si chiamerà “largo 8 marzo”.

La “breve ed austera manifestazione”, così come viene definita nell’invito inviato alle autorità e alle rappresentanze delle realtà associative cittadine, “verrà celebrata in forma statica, nel rispetto di tutte le normative anti – Covid”. Quindi sobrietà, come è giusto che sia in questo periodo, ma anche la giusta celebrazione di un momento che, per quanto certe parti politiche tendono a sminuirlo, rimane importante per la comunità montegranarese, sia perché si riqualifica e si restituisce dignità a un punto strategico del paese, sia perché, in qualche maniera, si ritorna simbolicamente a una normalità che sembra abbiamo perduto a causa della pandemia.

 

Luca Craia