mercoledì 17 marzo 2021

Mezza Bombonera chiusa: i pianerottoli delle uscite non sono sicuri.

Li avevamo visti un po’ tutti i “fenomeni di corrosione” sui pianerottoli esterni della Bombonera. Ma a Montegranaro ci siamo abituati alle cose fatte un po’ così, e alla fine ci è sembrato normale. Del resto, un paio di anni fa, io stesso denunciai su queste pagine lo stato di preoccupante abbandono in cui versava la struttura, ma mi è stato risposto, più o meno, che ero matto e alla fine mi sono tacitato.

Invece tanto normale pare non fosse, tanto che il Responsabile Lavori Pubblici del Comune di Montegranaro, dopo aver incaricato un tecnico dell’Ufficio di fare un sopralluogo, ha emesso un’ordinanza con la quale si chiude la metà superiore del palas, quella verso valle, metà delle due tribune laterali e la parte lunga centrale a valle, perché i pianerottoli delle uscite di sicurezza, che poi sono gli ingressi veri e propri, presentano, appunto “fenomeni di corrosione”.  

In questo momento poco male, visto che le partite si giocano senza pubblico. Ma ricordo benissimo quanto fosse piena la Bombonera poco prima che ci chiudessero tutti dentro per la pandemia, e la corrosione dei pianerottoli c’era pure allora. Non tutto il male vien per nuocere: speriamo che, approfittando di questo periodo in cui la struttura non è frequentata dal pubblico, si effettuino i lavori necessari per renderla sicura quando quel pubblico tornerà.

 

Luca Craia