giovedì 4 marzo 2021

Chiusa parte della strada intorno al campo sportivo. I risultati di anni di trascuratezza e negligenza.

 

Viene chiusa una parte di via Gaetano Scirea, che sarebbe la strada che costeggia gli impianti sportivi de La Croce, a Montegranaro. Viene chiusa perché la strada è talmente massacrata che, non solo non ci si può passare in auto, ma è pericoloso pure a piedi. E siccome non è previsto che possa essere riparata in tempi brevi, la si chiude, con buona pace di mezzo paese che ci va a fare attività fisica.

È una decisione che scaturisce da una cosa che conosciamo molto bene, a Montegranaro: la trascuratezza. Che poi sarebbe la negligenza, il contrario della diligenza del buon padre di famiglia che dovrebbe essere la strada da seguire per ogni buon amministratore. Invece gli ultimi amministratori, nel mentre creavano giardinetti da inaugurare, ovviamente con fotocamere appresso, e di cui vantarsi sui giornali, abbandonavano porzioni di paese perché non ritenute meritevoli della benché minima cura. Le conseguenze sono queste.

 

Luca Craia