sabato 20 febbraio 2021

Riaperta via Bore Chienti, ma rimane molto pericolosa. Altro simbolo dell’incuria che ha contraddistinto gli ultimi anni di amministrazione cittadina a Montegranaro.

 

È stata riaperta, via Bore Chienti, a Montegranaro. Dopo neanche una settimana dalla chiusura causata dal cedimento di una parte notevole della carreggiata dove si è aperta una voragine profonda circa un metro. Molto veloce l’intervento del Comune di Montegranaro che ha ripristinato la viabilità ma certamente non ha risolto gli antichi problemi della strada, davvero molto pericolosa per le condizioni generali del manto asfaltato, liscio, sdrucciolevole e pieno di avvallamenti. Non si poteva certo pensare che un intervento d’urgenza potesse rimediare ad anni e anni di incuria e abbandono, che hanno ridotto una delle strade più strategiche della viabilità montegranarese alle condizioni attuali in cui il transito è davvero molto rischioso, tanto che è frequente l’uscita di strada di veicoli, specie con condizioni meteo avverse. Anche qui, come in molti altri punti del paese, si spera che l’amministrazione comunale che verrà ponga rimedio, perché Montegranaro merita molto di più dell’incuria in cui è stato abbandonato negli ultimi anni, anni in cui si è badato moltissimo all’apparenza e pochissimo alla sostanza.

 

Luca Craia