sabato 27 febbraio 2021

Montegranaro non è baricentrico, Petritoli si.

 

Non ne faccio una questione di campanile, ma non mi piace, come credo a nessuno, essere preso per i fondelli. Quando hanno deciso che a fine marzo sposteranno il centro vaccinazioni allestito a Montegranaro per portarlo a Fermo, ci hanno detto che la motivazione di questa scelta è legata solamente al fatto che Montegranaro non è baricentrico nel territorio provinciale mentre Fermo lo è. Logica vorrebbe che, se vogliamo davvero vaccinare in fretta tutta la popolazione, servano più centri e quindi Montegranaro e Fermo potrebbero, anzi, dovrebbero coesistere. Ma se davvero la decisione è dettata solamente da una questione geografica, faccio davvero fatica a capire come mai ora si mandi tutto il personale scolastico della provincia di Fermo a vaccinarsi a Petritoli. Se guardiamo la carta geografica vediamo che Petritoli è diametralmente opposto a Montegranaro, è vicinissimo al confine con la provincia di Ascoli Piceno, la gente del nord della provincia deve fare chilometri per raggiungerlo e quindi Petritoli non è baricentrico esattamente come non lo era Montegranaro. A questo punto comincia a sfuggirmi la logica che muove certe scelte, a meno che non torni a pensare alle solite ragioni politiche che vorrebbero accordi per nomine ed elezioni che nulla hanno a che fare con le vaccinazioni e la logistica che le riguarda.

Luca Craia