giovedì 4 febbraio 2021

Le partecipazioni nelle società del Comune di Montegranaro. Un solo rappresentante nei CDA.

 

Con una trasparenza a cui non siamo abituati, il Commissario che sta gestendo il Comune di Montegranaro dopo la caduta della Giunta Mancini ha pubblicato la ricognizione annuale delle società partecipate in cui il Comune ha delle quote. Credo che i cittadini di Montegranaro debbano esserne a conoscenza per cui le pubblico a mia volta. Il Comune di Montegranaro detiene il 20% della Farmacia Comunale Spa, nella quale esprime un membro del Consiglio di Amministrazione, mentre non ne esprime nessuno nella Tennacola Spa nonostante sia proprietario del 7.9% del capitale sociale. Nessun rappresentante nemmeno nella Steat Spa le cui quote in possesso del Comune risultano essere dello 0.79%. Possiede anche il 2.5% di Alipicene, società in liquidazione. L’assenza di rappresentanti nelle società partecipate è piuttosto emblematico di come va la politica a Montegranaro. Ricordiamo il caso Testella di poco tempo fa in cui, pur di creare un disagio al gruppo dei Civici di Ubaldi, si è preferito rinunciare a un rappresentante nel CDA della Tennacola.

 

Luca Craia