venerdì 8 gennaio 2021

Il Commissario stacca la spina alla pagina Facebook. Fine di un’epoca (breve).

La pagina Facebook del Comune di Montegranaro è nata il 26 novembre 2014. È stata un’invenzione della Giunta Mancini che, appena insediata, si era posta l’obiettivo di essere la prima Amministrazione Comunale Social della storia di Montegranaro e sembra che addirittura l’ex assessore BassoQuelloAlto avesse affermato che gliel’avrebbe fatta vedere lui a L’Ape Ronza.

In effetti la pagina ha tentato di fare concorrenza a L’Ape Ronza, assumendo più un ruolo da blog dell’Amministrazione che di pagina istituzionale informativa, facendo più propaganda politica che servizio. Ma L’Ape Ronza l’ha impensierita davvero poco, anzi, ha fornito negli anni numerosissimi spunti di riflessione nonché di ilarità.

In quanto all’essere social, anche lì l’obiettivo è stato raggiunto in maniera relativa, non riuscendo, per esempio, nemmeno a mandare puntualmente in streaming le sedute del Consiglio Comunale e, quando ce le mandavano, non si sentiva niente. Un mezzo fallimento. L’unico obiettivo raggiunto è stato quello della propaganda, per la quale la pagina è stata davvero efficace dando ampio spazio all’adulazione di massa.

Oggi si chiude questo capitolo. Il Commissario ha deciso di disattivare questo strumento di comunicazione, informando gli utenti con un post sulla pagina stessa. È stato creato un gruppo, Comune di Montegranaro – Gestione Commissariale e lì verranno spostate tutte le comunicazioni ufficiali dell’Ente. Una gestione profondamente diversa, probabilmente più libera per gli utenti ma anche più problematica da gestire da parte dell’Ente stesso. Sicuramente col commissario sparirà la parte della propaganda. Niente non è.

 

Luca Craia