martedì 15 dicembre 2020

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, Leonardi (FdI): “Servono politiche di supporto e tutela per le vittime e per i loro figli”


Comunicato integrale

 

Questa mattina, la Consigliera regionale di Fratelli d’Italia Elena Leonardi è intervenuta in Consiglio presentando il Rapporto sulla violenza contro la donna, in occasione della Giornata Internazionale contro questi fenomeni. “Sono 1.008 le donne che hanno contattato i Centri Anti-violenza delle Marche nel 2019, di cui 471 lo hanno fatto per la prima volta e 70 solo dal maceratese” evidenzia la Leonardi, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali. “Questi numeri però – prosegue – sono solo la punta dell’iceberg di un fenomeno che va contrastato alla base. Un fenomeno insidioso e subdolo che affligge la nostra società”. Secondo la Consigliera di FdI, infatti, il problema sta soprattutto nel contrasto culturale alla violenza sulle donne: “Va rotto il meccanismo che lega la vittima al suo carnefice ed è per questo che l’impegno collettivo è una priorità assoluta”, afferma. “La Regione svolge un ruolo importante nel contrasto alla violenza, intervenendo sia coi centri anti-violenza che con le case di accoglienza. A questi interventi, però, bisogna affiancare altri provvedimenti per tutelare non solo le donne, ma anche i loro figli che sono altrettanto vittime di violenze tanto fisiche quanto psicologiche. Serve inoltre una protezione adeguata anche per chi deve intervenire a tutela delle vittime delle violenze domestiche” conclude la Leonardi.