martedì 15 dicembre 2020

Caso covid al Sassatelli. 20 casi da Monte San Giusto. Salvatori: il Sindaco inizi ad ascoltarci.

Comunicato integrale

 

La nostra preoccupazione la manifestammo diversi mesi fa e, a quanto pare, aveva una certa fondatezza. La questione irrisolta della casa di riposo, che qualche mese fa ha determinato un ulteriore spostamento degli ospiti al suo interno, ha fatto sì che l’ ennesimo trasloco mettesse a forte rischio contagio gli anziani e questo è accaduto.

Siamo pienamente d’accordo con le parole espresse dal direttore dell' Area vasta 3, Licio Livini, "è il tempo dell’emergenza, non è il momento delle polemiche", ma non possiamo esimerci dal non attribuire la responsabilità di quanto accaduto all’amministrazione comunale.

Quando Sindaco e assessori hanno deciso di trasferire nuovamente gli anziani, per liberare la struttura del Santo Stefano, la nostra preoccupazione era volta al fatto che l’effetto devastante del Covid potesse aggredire i nostri anziani ed esporli ad ulteriori rischi, ma l’amministrazione non ha voluto sentire ragioni proseguendo per la propria strada.

Esprimendo la nostra vicinanza alle famiglie coinvolte vogliamo rassicurarle garantendo la massima attenzione nel monitoraggio degli sviluppi, speriamo positivi, di questa spiacevole vicenda ma il Sindaco dovrebbe smetterla di fare il presunto ed iniziare ad ascoltarci.

 

Andrea Salvatori