giovedì 21 aprile 2016

Il Vescovo incontra gli imprenditori a Montegranaro



È un fatto nuovo e, a memoria mia, non è mai accaduto prima: l’Arcivescovo di Fermo, Monsignor Luigi Conti, incontrerà gli imprenditori Montegranaresi (e non) per parlare di lavoro. Si parte ovviamente dall’Esortazione Apostolica di Papa Francesco “Evangeli Gaudium”, in particolare dal n. 192 che recita: “Desideriamo però ancora di più, il nostro sogno vola più alto. Non parliamo solamente di assicurare a tutti il cibo, o un «decoroso sostentamento», ma che possano avere «prosperità nei suoi molteplici aspetti». Questo implica educazione, accesso all’assistenza sanitaria, e specialmente lavoro, perché nel lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale, l’essere umano esprime e accresce la dignità della propria vita. Il giusto salario permette l’accesso adeguato agli altri beni che sono destinati all’uso comune”.
L’incontro servirà per ragionare cristianamente, insieme ai nostri produttori, sul presente e sul futuro. È un fatto importante e dimostra quanto, spesse volte, la Chiesa sia più sensibile della politica sulle tematiche sociali e del lavoro.
Incontrare il nostro sistema produttivo in un momento di grande difficoltà come questo è segno di grande attenzione per le problematiche sociali attuali. L’imprenditore, oggi più che mai, ricopre un ruolo fondamentale nella società e, in momenti di crisi economica ma anche sociale e culturale, la funzione di chi produce beni e ricchezze è fondamentale, perché crea anche lavoro e benessere per la società.
L’incontro, organizzato dall’Arcidiocesi stessa, dall’Unità Parrocchiale di Montegranaro e da Progetto Policoro, si terrà presso la Parrocchia di Santa Maria a Montegranaro sabato 30 aprile 2016 alle ore 17.00. Il programma prevede anche la Santa Messa che sarà celebrata al termine dell’incontro, alle 19,00. In conclusione sarà anche offerto un aperitivo.

Luca Craia