lunedì 12 ottobre 2015

Gli Ufo bloccano l’ascensore alla fiera di San Serafino.



L’unica spiegazione per tanta malasorte è che gli Ufo abbiano ripetutamente sentito, coi loro sofisticatissimi apparecchi di spionaggio, più capillari ancora delle stesse telecamere di videosorveglianza che assicurano la tranquillità dei sonni dei montegranaresi, il vicesindaco ripetere la parola “gufo”, così appellando ogni persona che osasse criticarlo ma, a causa di qualche fortuita interferenza, avessero equivocato sentendosi costantemente chiamati in causa a sproposito. Forse per questo hanno inviato i loro raggi cosmici a bloccare la torre ascensore proprio nel giorno dei festeggiamenti del Santo patrono, in cui il mezzo di trasporto sarebbe servito più che mai.
Ma si tratterà davvero di malasorte? O forse c’è anche un pizzico di negligenza? Perché, in realtà, l’ascensore non è che si sia piantato all’ultimo piano proprio il giorno di San Serafino, ma già il giorno prima, a sera, era fermo. Allora c’è da chiedersi: come mai la manutenzione, a metà pomeriggio del 12 ottobre, ancora non è intervenuta? Avrebbe dovuto e potuto intervenire molto prima. Non è che, magari, invece degli Ufo a bloccare l’ascensore sia qualcosa che non quadra negli accordi per la manutenzione? Mah… mistero.
Altro mistero è quello del vialetto che sale dal parcheggio Zed fino a via Gramsci. L’accesso allo stesso dal lato alto è interdetto perché sembra sia pericoloso avventurarvisi. Però dal lato inferiore si accede tranquillamente. Così la gente, accortasi del non funzionamento dell’ascensore, in massa è salita lungo la stradina trovandola poi sbarrata al termine. A parte l’arrabbiatura dei malcapitati, la domanda è questa: come mai scendere lungo il vialetto è pericoloso tanto da doverne chiudere l’ingresso, mentre la salita è consentita, almeno, di fatto? Non c’è pericolo a salire? È una questione di freni in discesa?
A questo punto viene il sospetto, viste le tante magagne che questa disgraziata amministrazione comunale sta attraversando, che qualche soggetto alieno si sia sostituito ai nostri governanti, prendendone le sembianze, al solo scopo di combinarne talmente tante da fargli perdere le prossime elezioni. Sennò proprio non si spiega.

Luca Craia