venerdì 14 gennaio 2022

Il mercato settimanale degli alimenti di Montegranaro scende in viale Gramsci.


È stata una decisione sofferta, quella presa oggi dalla Giunta Ubaldi, ma a quanto pare era necessario per diversi motivi rimuovere il mercato settimanale dei prodotti alimentari da piazza Mazzini. Era necessario perché i commercianti orami sono rimasti in pochi e per loro restare al margine, anzi, isolati dal resto del mercato, che si svolge nell’area di largo Conti e piazza San Serafino, era penalizzante. Poi c’è il cantiere che partirà presto, presumibilmente in primavera, per la ristrutturazione del Municipio, e la presenza contemporanea di quest’ultimo col mercato avrebbe creato disagi a entrambi. Così si è deciso di portare la porzione di mercato relativa agli alimenti in viale Gramsci, in continuità col resto del mercato ma separata come previsto dalla normativa vigente. In questo modo i commercianti avranno più contatto col resto della clientela e la piazza sarà libera anche in funzione del prossimo cantiere. La speranza è che questo momento nero passi presto e che tornino anche più espositori, in modo di poter riportare il tutto in piazza, una volta ultimati i lavori del Municipio. Il mercato rimane comunque un buon veicolo per rivitalizzare il centro storico, ma questa decisione, al momento, è inderogabile.

 

Luca Craia