sabato 2 ottobre 2021

Nügo presenta i Lôro Malandro. I primi artisti a scegliere NÜGO si esibiranno al PIF sabato 2 ottobre

Comunicato integrale

 

Primi artisti e primo disco per NÜGO – Creative Collective, l’etichetta discografica digitale nata di recente tra Recanati e Castelfidardo. I Lôro Malandro, duo fisarmonica-sax, hanno infatti scelto di pubblicare il loro primo disco “Plumas” in formato digitale, dando il via all’attività di editoria discografica dell’etichetta. Costituito da Antonino De Luca alla fisarmonica e da Leonardo Rosselli ai sassofoni, al clarinetto basso e al flauto, il progetto “Lôro Malandro” nasce dall’unione di due famosissimi brani del grande musicista brasiliano Egberto Gismonti: Lôro e Baião Malandro. In portoghese, “Lôro” significa “pappagallo”, mentre “Malandro” può tradursi con “dispettoso”: “Questo pappagallo è malandrino perché alla fine ci contraddistingue un po’ questa goliardia e leggerezza, inoltre abbiamo scelto proprio questo animale non solo perché da sempre abbiamo in casa pappagalli, ma anche per la loro tipica varietà di piumaggio, di colori e quindi di suoni” dice Leonardo Rosselli. “Per questo abbiamo deciso di chiamare il disco ‘Plumas’, per dare un’idea di leggerezza ma anche di estrema varietà artistica, frutto dell’influenza di tanti generi e tanti stili” aggiunge Antonino De Luca. “Nel disco – continua Antonino – ci sono momenti di totale improvvisazione anche con suoni elettronici e suoni moderni. Ci sentiamo sicuramente più ‘malandrini’ che jazzisti, per questo cambiamo spesso genere durante le improvvisazioni, mantenendo però sempre un dialogo tra la fisarmonica e il sassofono”. Leonardo spiega invece il legame evidente, tanto nella scelta del nome del gruppo quanto nella creazione di tutto l’album, tra i Lôro Malandro e il Sudamerica: “I generi presenti in quei Paesi da sempre ci affascinano e si sposano molto bene coi nostri strumenti. Quando si parla di Sudamerica si immaginano subito il tango e il samba, ma anche l’improvvisazione innata per via delle radici afro che hanno poi dato vita al blues. È da questo insieme di musiche che abbiamo attinto per creare ‘Plumas”. “Con NÜGO – conclude Antonino – ci siamo trovati molto bene: il punto di partenza è buonissimo e l’organizzazione è grandiosa, abbiamo incontrato tanti ragazzi volenterosi e c’è una progettualità non solo musicale ma anche comunicativa e promozionale”. I Lôro Malandro si esibiranno nel corso del PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica, essendo Antonino De Luca uno dei più importanti interpreti dello strumento in Italia. Per l’occasione, NÜGO ha deciso di essere partner della manifestazione, dando vita a un Premio speciale da offrire al vincitore della categoria Jazz. Un’occasione unica per valorizzare il progetto NÜGO!