martedì 12 ottobre 2021

Montegranaro: ecco la Giunta del “rinascimento”.


Rinascimento, così lo ha chiamato l’onorevole Mauro Lucentini, quello rappresentato dall’avvicendamento al ruolo di Sindaco di Montegranaro tra Endrio Ubaldi ed Ediana Mancini, ma soprattutto dal cambio di visione di come amministrare e cambiare Montegranaro. Montegranaro ha decisamente bisogno di un cambio di rotta radicale, e a dettare la rotta, insieme al neo Sindaco Ubaldi, ci sarà una squadra nuova, con gente di esperienza unita a personaggi provenienti dal mondo produttivo e dell’associazionismo.

Il vicesindaco è una grande novità, Monia Marinozzi, presenza importante del mondo dell’associazionismo culturale e persona molto dinamica nel tessuto sociale. Monia gestirà anche cultura, associazionismo e politiche giovanili. Lucio Melchiorri, stimato imprenditore ed ex Presidente della Casa di Riposo, gestirà lo sviluppo economico collaborando con Giacomo Beverati, veterano, il Consigliere Comunale con maggiore anzianità, che gestirà lavori pubblici, viabilità e decoro urbano. Gastone Gismondi, ex Sindaco e campione nelle preferenze, seguirà quello che è un settore strategico per il futuro, il turismo, oltre allo sport mentre Anna Lina Zincarini tornerà al sociale, suo ambiente naturale e settore che ha già seguito da assessore.

Le deleghe del bilancio non sono state assegnate così come altre, perché verranno consegnate sabato prossimo ad altri Consiglieri Comunali della squadra che non saranno assessori ma gestiranno anche loro settori importanti della macchina amministrativa. Niccolò Venanzi, anche lui uomo che ha avuto esperienze amministrative da assessore, presiederà il Consiglio Comunale. Una bella squadra che fa davvero sperare bene per il futuro.

 

Luca Craia