lunedì 14 giugno 2021

Ragazzo pakistano violentato e ricattato da due connazionali a Morrovalle: due arresti.

 

Sono accusati di concorso in sequestro di persona aggravato, violenza sessuale di gruppo, rapina impropria e lesioni personali aggravate, due trentenni Pakistani arrestati il 10 giugno scorso (ma la vicenda è stata resa nota solo oggi). I due avrebbero sequestrato un loro connazionale, un ragazzo di vent’anni richiedente asilo, lo avrebbero chiuso in un casolare nelle campagne di Morrovalle e lì, dopo avergli sottratto il cellulare e 300 Euro, lo avrebbero violentato sessualmente e seviziato, riprendendo il tutto col telefonino per poi ricattarlo, chiedendo ben 3000 Euro, per non divulgare il video in Pakistan e “rovinargli la reputazione”. Il ragazzo ha approfittato della distrazione dei due per scappare durante la notte, per poi rivolgersi alla Polizia di Civitanova Marche. I due aggressori sono stati sorpresi dagli agenti di Polizia con ancora in mano il telefono e il portafogli della vittima.

 

Luca Craia