lunedì 31 maggio 2021

Riapre il Castello di Brunforte a Loro Piceno


Riaprono piano piano, alla spicciolata, ma riprendono vita pronti ad accogliere di nuovo i curiosi della storia, quei turisti della cultura che possono essere il futuro del Piceno. Sono i siti culturali del Piceno, luoghi spesso sconosciuti ma preziosissimi. E, da venerdì 4 giugno, col consueto orario 9,00 - 12,00, sarà di nuovo possibile visitare lo splendido Castello di Brunforte, a Loro Piceno, che riapre i battenti per accogliere i turisti ogni venerdì, sabato e domenica col suddetto orario.
Questo avviene grazie all'impegno e alla dedizione di uno di quei matti che custodiscono, promuovono e rendono fruibile gran parte del patrimonio culturale italiano. Giovanna Contigiani è una volontaria che cura il castello con un amore visibile e tangibile, che non può sfuggire a chi vi si reca e che è parte del fascino di quel luogo spettacolare. 
Il Castello di Brunforte può essere datato al 600 circa, costruito sui resti di un castrum romano pertinente alla vicinissima Urbs Salvia. Una lunga storia che lo cede trasformarsi nei secoli fino a diventare, nel XVII secolo, convento di suore domenicane. Abbandonato dalle monache nel 2013, vive ancora per la cura di Giovanna, che rende possibile la sua fruizione turistica. 
Una visita al Castello Brunforte vale davvero la pena. È un tuffo carpiato nel passato, un'impressione totale in tempi perduti, un varco temporale in cui avventurarsi e che rapisce il visitatore. Una delle immense bellezze che non sospetti di poter trovare, una delle tante di questa terra meravigliosa che chiamiamo Piceno. Andateci, datemi retta.

Luca Craia