sabato 15 maggio 2021

A Montegranaro arriva il drone antirandagismo. Speriamo lo usino anche contro gli incivili.

 

È stato uno degli ultimi atti dell’Amministrazione Mancini quello di aderire al protocollo di intesa della Prefettura di Fermo con altri Comuni della provincia per mettere in campo azioni contro il randagismo e il maltrattamento degli animali. Il protocollo è finanziato dal Fondo Unico Giustizia e prevede, tra le altre cose, l’acquisto di specifiche apparecchiature per controllare il vagare di cani sul territorio, in particolare in zone difficili da raggiungere sia in macchina che a piedi. In attuazione di questa intesa, arriverà a breve a Montegranaro un drone che sorvolerà i nostri cieli alla ricerca di animali vaganti. L’apparecchio, un DJI Mini 2 Fly More Combo del costo complessivo di 650 Euro, sarà dato in dotazione al Comando di Polizia Municipale e francamente si spera venga utilizzato non solo per la lotta al randagismo ma anche per un più capillare e costante controllo del territorio che, a quanto pare, ne ha particolarmente bisogno.

 

Luca Craia