lunedì 22 marzo 2021

Montegranaro primo in classifica per percentuale di positivi nella Provincia di Fermo. Interroghiamoci.

 

Tra i 5 centri più grandi in termini di popolazione della Provincia di Fermo, Montegranaro svetta in testa per percentuale di casi positivi al Covid pur essendo il 5° paese in ordine di grandezza. La situazione infatti vede un caso positivo ogni 100 abitanti, molto al di sopra della media della Provincia (vedi schema). Anche rispetto ai Comuni limitrofi la situazione montegranarese è molto peggiore: Monte Urano ha lo 0.79% di contagi, Torre San Patrizio lo 0.77%, Montegiorgio lo 0.77% e Monte San Giusto, che è praticamente attaccato a Montegranaro, ha lo 0.62%.

Come si spieghi questa situazione molto peggiore rispetto al resto del territorio non so dirlo, ma posso fare delle supposizioni riguardo la disciplina tenuta dai Montegranaresi che, come in molti lamentano sui social, fino a oggi ha lasciato molto a desiderare. Girare per Montegranaro, fino a sabato scorso, significava non rendersi conto di essere in zona rossa, tanta gente c’era in giro. Bar aperti, gente e bivaccare davanti, e capannelli di persone ovunque. La storia della grigliata in centro storico, poi, è emblematica della situazione, in cui pare che in molti non esista la reale percezione di cosa stiamo rischiando.

E stiamo rischiando grosso: c’è gente che muore di Covid, perché uno che ha altre patologie non è detto che debba morire per forza, ma col Covid muore quasi per forza. E ci sono attività chiuse o che stanno fatturando talmente poco da non poter nemmeno far fronte alle spese correnti. E questo perché non riusciamo a migliorare lo stato delle cose. E ci riusciremo soltanto con l’impegno e la responsabilità di tutti, di ognuno di noi.

Invito i lettori a guardare bene quei numeri, perché i numeri parlano, e ai Montegranaresi dovrebbe parlare e insegnare una lezione.

 

Luca Craia