giovedì 28 gennaio 2021

Doppia scossa di terremoto di oltre 3 gradi di magnitudine a turbare il sonno dei Marchigiani.

 


Due scosse in poche ore, con epicentro al largo di Civitanova Marche, hanno turbato la sera e la notte scorsa per molti Marchigiani del Piceno. La prima scossa, di magnitudo 3.5, è avvenuta alle 22.46 di ieri sera ed è stata distintamente avvertita anche nell’interno, in particolare a Montegranaro e Sant’Elpidio a Mare. La seconda, essendosi verificata in piena notte, alle 2.21, con una magnitudo leggermente inferiore, 3.1, è stata notata meno. Non si sono registrati danni se non un po’ di inquietudine. Le coordinate dell’epicentro di entrambi gli eventi sono esattamente le stesse: 43.35° di latitudine e 13.89° di longitudine.

 

Luca Craia