martedì 10 febbraio 2015

Santa Croce aperta di domenica per la XXVI Giornata della Guida



Quando Sabina Salusti, socia storica di Arkeo ma anche guida turistica abilitata e membra di Piceno Guide e MAGIA, associazioni di professionisti del turismo, mi ha proposto di organizzare una giornata di apertura della magnifica Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti in occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica non ho potuto trattenere l’entusiasmo. Un’occasione per aprire finalmente di domenica questo splendido tesoro piceno e di trovare una prima collaborazione concreta con gli amici dell’Associazione Santa Croce di Sant’Elpidio a Mare, grazie all’impegno dei quali oggi possiamo godere della possibilità di ammirare la chiesa romanica, non si doveva perdere.
I proprietari (ricordiamo che l’immobile è una proprietà privata) sono stati estremamente sensibili e collaborativi accogliendo la richiesta di Sabina di aprire la struttura fuori dagli orari canonici (il primo e il secondo mercoledì di ogni mese, dalle 14.00 alle 17.00) e dandoci così la possibilità di organizzare l’evento. Quindi ci siamo: domenica 22 febbraio le porte della Basilica si apriranno ai visitatori che potranno usufruire della guida di Sabina con tre tour fissati alle ore 14.00, 15.00 e 16.00. Il tutto, ovviamente, è gratuito.
Le due associazioni, che da tempo si scambiano informazioni e dati e si supportano vicendevolmente, per questa volta collaborano spalla a spalla con i due sodalizi di guide turistiche per dare l’opportunità agli appassionati che trovano difficoltà nei giorni feriali di visitare Santa Croce di domenica. È un’importante sinergia, anche se sostanzialmente piuttosto semplice, perché concretizza quello che da tempo teorizzavamo insieme: collaborare sul territorio per creare una rete di operatori che lo valorizzino e lo rendano fruibile. È un primo passo ma va nella direzione giusta. E intanto godiamoci Santa Croce.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.