mercoledì 21 febbraio 2018

Topi e sporcizia: ordinanza per rimuovere un capanno in via Boncore. Si potrebbe fare lo stesso nel centro storico.



Sono anni che i residenti si lamentano per lo stato di abbandono in cui versa questo piccolo capanno, ubicato in mezzo alla rotonda dell’Eurospin, a Montegranaro: fradicio, abbandonato, molto precario e covo di ratti per la sporcizia che presumibilmente contiene. Finalmente il Comune ha emesso un’ordinanza nei confronti della curatela fallimentare, che detiene l’immobile a seguito del fallimento della proprietà, affinchè provveda allo sgombero della sporcizia e al ripristino della normalità igienico sanitaria.
Nel centro storico situazioni analoghe ce ne sono numerosissime: case abbandonate e fatiscenti diventate riparo per animali e, in qualche caso, anche per uomini e per i loro traffici loschi. Poco tempo fa il Comune è intervenuto facendo murare gli ingressi di una di queste case dove presumibilmente si ritrovavano persone dedite all’uso e forse allo spaccio di stupefacenti. È un caso estremo, anche se non unico, ma di stabili le cui condizioni igienico sanitarie siano totalmente fuori norma ce ne sono molti. Speriamo che l’intervento di Santa Maria sia il la per una serie di ordinanze che vadano a sanare queste situazioni in tutta Montegranaro, in particolar modo nel centro storico.

Luca Craia