martedì 13 febbraio 2018

Che fine ha fatto il massacratore di alberi di Natale di viale Gramsci? Il Sindaco l’ha più cacciato da Montegranaro?



Una volta identificato l’autore del deprecabile gesto, quindi, emetterò un provvedimento di allontanamento dalla città. Non ci sarà alcuna tolleranza e siamo intenzionati ad andare fino in fondo per porre fine a questa situazione”. Lo ha detto il Sindaco di Montegranaro, Ediana Mancini, e la frase è riportata in un articolo di Cronache Fermane del 5 gennaio scorso, a proposito degli atti vandalici compiuti in viale Gramsci ai danni degli alberelli di Natale posti nei nuovi vasi di travertino.
È passato più di un mese da allora e sappiamo che l’autore dell’insano gesto è stato catturato, non per questo reato ma perché il nostro simpatico amico è uso commettere reati un giorno sì e un altro no. Non sappiamo però se i bellicosi quanto condivisibili propositi del nostro Sindaco siano stati mantenuti. Allora la domanda la faccio pubblica: è stato emesso il succitato “provvedimento di allontanamento”? Questo soggetto è ancora a Montegranaro o possiamo tirare un sospiro di sollievo sapendo che il nostro Sindaco ha mantenuto la parola e l’ha allontanato? Speriamo di avere notizie rassicuranti.

Luca Craia