mercoledì 13 dicembre 2017

Fondi terremoto. Monte San Giusto batte Montegranaro 6 a 2 e mezzo. C’è chi conta in Regione. E non solo i soldi.

Pensavamo che Montegranaro avesse dei bei santi in paradiso, anzi, in Regione quando sono piovuti dal cielo ben 2 milioni e mezzo di Euro di fondi del terremoto per aggiustare in municipio che era lesionato già da prima e per il quale bastavano, prima del terremoto, 500.000 Euro. E invece pare che ci sia chi ha santi ben più forti e potenti, visto che Monte San Giusto, l’eterno rivale, il paese dirimpettaio, che in un primo momento sembrava fosse rimasto a bocca asciutta, ora riceve nientepopodimenochè sei milioni e centomila Euro di cui 3 milioni e 100.000 per il Municipio che, anch’esso, non è stato lesionato dal terremoto ma aveva danni già da prima. È bene precisare che entrambi i Comuni di Montegranaro e Monte San Giusto sono retti da amministrazioni di centro-sinistra, esattamente come la Regione Marte… ops… Marche. Ma quando si tratta di santi in paradiso pare che ci facciamo surclassare anche dai Sangiustesi, nel senso che contiamo pochino anche nelle cose vergognose.
E intanto, sui Sibillini, c’è ancora chi vive in una roulotte ghiacciata. Così va il mondo.


Luca Craia