martedì 26 dicembre 2017

Botte e sangue tra magrebini a Montegranaro

Ennesimo episodio preoccupante per la convivenza civile con gli stranieri, a Montegranaro. Giorno di natale, intorno alle 16:30, due magrebini si sono affrontati nella zona prospiciente il locale "Il Baretto", in via Ermete Di Battista. La rissa è degenerata fino al punto in cui uno dei due ha rotto una bottiglia e ha cercato di tagliare la gola all'altro procurandogli ferite piuttosto gravi, risultati poi guaribili con una prognosi di 30 giorni. L'autore del gesto è stato semplicemente denunciato a piede libero, perché questo prescrive la nostra legge. Considerando l'orario e l'ubicazione estremamente centrale di questo brutto fatto, credo che sia il momento di porci qualche domanda su come si possa riuscire a convivere con personaggi che, al di là delle considerazioni ideologiche, oggettivamente stanno creando frequenti e gravi problemi alla sicurezza generale del paese. 

Luca Craia 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.