lunedì 23 ottobre 2017

L'appuntato di Monte San Giusto non ha commesso alcun reato. Archiviato il caso.


Non è  soltanto innocente, l'appuntato dei Carabinieri di Monte San Giusto che uccise un ladro in fuga che stava cercando di ucciderlo investendolo con un'auto. Non c'è  nemmeno necessità di un processo perché non c'è reato. Lo ha stabilito, finalmente, il Giudice per le indagini preliminari di Macerata archiviando il caso. È sicuramente una buona notizia per il tutore dell'ordine che ha certamente vissuto l'attesa, pur nella consapevolezza della propria innocenza E nella fiducia nella giustizia, co  una comprensibile e umana apprensione. Ma è una buona notizia per chi crede nella legalità. 
Il caso suscitò un grande dibattito sui social tra colpevolisti e innocentisti. Ora è la legge a stabilire che il Carabiniere non ha fatto altro che il proprio dovere. Ora c'è  ancora da capire se i familiari del delinquente ucciso porteranno avanti l'intento di agire civilmente per un assurdo risarcimento di danni. Intanto mi congratulo.co  l'appuntato augurandogli di continuare a fare il proprio dovere con sempre la stessa determinazione.

Luca Craia