giovedì 28 settembre 2017

Il Gran Galà della Risata e l'intenso venerdì del Clown&Clown Festival



Comunicato stampa integrale
Venerdì mattina seminario ECM per le professioni sanitarie organizzato dalla FNC Federazione Clown Dottori e di sera il Gran Galà della Risata presentato da Francesco Scimemi con Matteo Galbusera aka Maicol Gatto e tanti altri artisti. Nei vicoli e nelle piazze clown, attori, giocolieri,  artisti di strada e clowndottori da diverse parti del mondo.

IL PROGRAMMA DI VENERDÌ 29 SETTEMBRE

dellaXIII edizione del festival internazionale di clownerie e clown-terapia
dal 2 4 settembre al 1 ottobre 2017 a Monte San Giusto (MC), la “Città del Sorriso”
Tema principale dell’edizione “LA DIVERSITÀ” - www.clowneclown.org

Tutti gli eventi sono gratuiti ad eccezione di alcuni workshop

Nei giorni precedenti è stato approfondito il tema della XIII Edizione del Festival, la diversità, in un fitto programma di incontri con le scuole del territorio e in un dibattito tra i rappresentanti della Comunità locale. Annunciati anche i finalisti del Premio Takimiri 2017.
Venerdì 29 Settembre si entra nel ricco week-end del Clown&Clown Festival. A cominciare dal seminario ECM per le Professioni Sanitarie e il workshop di giocoleria “FALLODÙ – PROVACITU” curato da Nicola Virdis. La serata sarà all’insegna della clownerie e della comicità, con il tradizionale appuntamento del “GRAN GALÀ DELLA RISATA”, condotto dal magicomico Francesco Scimemi.
Negli ultimi due giorni del Festival, torneranno anche i tradizionali grandi eventi di piazza. Sabato 30 ci saranno gli “Hugs of Colors” con tantissimi studenti delle scuole e l’“Esplosione di colori” con il lancio contemporaneo di migliaia in aria di migliaia di bustine colorate. Per la serata, tornerà la “NOTTECLOWN” con tanti artisti, tra i quali uno dei pionieri della clownerie di strada, PETER SHUB. Domenica pomeriggio sarà finalmente il momento dell’emozionante evento finale “RIMBALZI DI GIOIA… IN UN ABBRACCIO CHE VALE”, con la consegna del Premio “Clown nel Cuore” a CESARE BOCCI per mano di ENZO IACCHETTI. Tra gli ospiti del week-end anche PAOLO RUFFINI, ANDREA CASCHETTO con il suo nuovo libro “Come se io fossi te” e CLAUN IL PIMPA al secolo Marco Rodari.
Grande partecipazione di pubblico per le giornate iniziali della settimana del Clown&Clown Festival, che ha preso il via Domenica 24 Settembre e che ha come tema portante “la diversità”.
Il tema è stato approfondito all’interno del “Progetto Scuola”, che ha già visto il coinvolgimento di decine di studenti di tutte le età, provenienti da diverse scuole ed Istituti del territorio. Si è parlato di diversità anche all’interno di un momento di confronto tra diversi rappresentanti della Comunità del Sorriso, avvenuto Giovedì 28 Settembre.L’interpretazione che il Festival ha dato della diversità è quella di una caratteristica trasversale, che rende tutti uguali.
Il ricco programma, consultabile sul sito www.clowneclown.org, ha già proposto spettacoli, mostre, conferenze, laboratori. Inoltre, a termine delle tre serate del CLOWFACTOR sono state proclamatele tre compagnie finaliste delPremio Takimiri 2017;si tratta di e si sfideranno nella finale sabato 30 settembre alle ore 15:00 alla Corte dei Folli.
Anche quest’anno, grazie al contributo di numerosi sponsor privati, al sostegno della Regione Marche e dell’Amministrazione Comunale,Monte San Giusto si è trasformata in un vero e propriogrande circo a cielo aperto con un’imponente opera di decoro urbano.

NELLA GIORNATA DI VENERDÌ 29 SETTEMBRE

Fin dalla mattina, ci sarà spazio per la formazione. Quella professionale, col Seminario ECM per le professioni sanitarie, organizzato dalla FNC Federazione Clown Dottori presso il Teatro Comunale dalle 8:00 alle 18:30 e intitolato “La clownterapia e l’approccio non farmacologico al paziente pediatrico – come gestire il dolore in ospedale”.
Ma anche formazione artistica, con la prima parte del divertente workshop di giocoleria classica dal titolo "FALLUDÚ - PROVACITU" condotto da Nicola Virdis ed aperto achiunque voglia provare senza stare a guardare e abbia un’età superiore ai 14 anni. L’appuntamento è dalle 15:30 alle 18:30.


La serata del Venerdì sarà poi, come da tradizione, dedicata al GRAN GALÀ DELLA RISATA, a partire dalle 22 in Piazza A. Moro. Per le strade e sul palco si alterneranno artisti professionisti provenienti da molte parti del mondo: soprattutto clown, ma anche artisti di strada in genere, giocolieri, acrobati, circensi… mentre nelle vie del centro ci saranno le incursioni musicali della Corale S. Cecilia guidata dal Maestro Mauro Stizza.
Tra gli artisti di fama internazionale che saliranno sul palco del Gran Galà ci saranno: i Clap Clap Circo, una compagnia di circo-teatro composta da un duo di artisti sudamericani; Francesco Damiano con la sua Odissea tragiKomica direttamente dai teatri e dagli studi di Zelig; Mr Banana, col suo spirito latino ed un’esibizione che combina grandi abilità ed un pizzico di provocazione; La Compagnia LPM, un trio di artisti proveniente da tre Paesi diversi trasportati in un universo assurdo dalla giocolerie e dal teatro di improvvisazione; Nicola Pesaresi, un ventriloquo con il suo pupazzo, in bilico tra il reale e la fantasia; Matteo Galbusera, aka Maicol Gatto con la sua comicità assurda direttamente da “Tu sì que vales”; Nicola Virdis col suo coinvolgente spettacolo di giocoleria e comicità; presentatore d’eccezione della serata sarà Francesco Scimemi, un po’ mago e un po’ comico, scoperto per davvero da Pippo Baudo.

NELLE GIORNATE SUCCESSIVE
Ancora tante esibizioni e spettacoli durante la NOTTECLOWN di Sabato 30 settembre e durante il pomeriggio conclusivo di Domenica 1 ottobre.
Tutti riconfermati i tradizionali grandi eventi di piazza - una delle principali caratteristiche che contraddistingue il Clown&Clown Festival - che coinvolgono un vasto pubblico in modo scenografico ed emozionante.
Gli HUGS OF COLORS, gli abbracci colorati dei bambini delle scuole locali, sono previsti per il sabato mattina con la conduzione di Nicola Virdis e con la partecipazione di Marco Rodari, Il Claun “il Pimpa” che con la sua associazione è da anni impegnato a portare in sorriso in territori di guerra ad Aleppo, Gaza, Bagdad, Alessandria D’Egitto.
L’ESPLOSIONE DI COLORI è in programma per il sabato pomeriggio, quando nuvole di polveri di tanti colori diversi esploderanno verso il cielo fino a fondersi in una sola. Domenica 1 ottobre si svolgerà lo spettacolare evento di chiusura del Festival,“RIMBALZI DI GIOIA … IN UN ABBRACCIO CHE VALE”, in cui migliaia di palloncini colorati rimbalzano al ritmo della musica e delle emozioni nella piazza gremita. Come sempre ci saranno grandi novità coreografiche e per questa edizione sono previsti nuovi spettacolari tipi di palloncini che saliranno in alto nel cielo per decine di metri ed altre trovate che l’organizzazione non vuole svelare. Entrambi gli eventi saranno presentati da Franscesco Giorda.
Nel corso dell’evento finale ENZO IACCHETTI, “Sindaco della Città del Sorriso” dal 2016, consegnerà il PREMIO “CLOWN NEL CUORE 2017” a CESARE BOCCI, il noto attore e conduttore marchigiano, nonché testimonial ANFFAS.
Tra gli ospiti del week-end ci saranno anche PAOLO RUFFINI e ANDREA CASCHETTO con il suo nuovo libro “Come se io fossi te”.


STREET FOOD
Per la XIII edizione del Clown&Clown gli street food saranno ancora più numerosi, dando la possibilità di assaggiare prodotti locali cucinati in tema clown.