mercoledì 23 agosto 2017

Carta dei Servizi di Trenitalia: Adiconsum non ci sta e chiede un incontro.




È Francesco Varagona, il Presidente di Adiconsum Marche, l’associazione di consumatori che si è mostrata molto attenta ai temi dei trasporto pubblico, a indicare dei punti non soddisfacenti nella Carta dei Servizi 2018 della Direzione Regionale Marche di Trenitalia ricevuta dalla Regione Marche. Varagona vede il documento come  “incompleto” e ritiene, quindi, “utile/necessario un apposito incontro di confronto”. Per questo motivo ha inviato alle altre associazioni una bozza di lettera in modo che si possa attuare un’azione comune.
In particolare il Presidente di Adiconsum ritiene giusto chiedere un incontro alla direzione di Trenitalia, tra l’altro previsto dal protocollo, anche perché il documento inviato dalla Regione risulta privo degli indicatori di qualità per il prossimo anno e del consuntivo 2017. Ora ci sarà da attendere la risposta delle altre associazioni in modo che si possa giungere a un incontro che possa aprire un confronto sulla Carta dei Servizi, essenziale per tutelare i reali interessi dei fruitori delle prestazioni offerte da Trenitalia e che troppo spesso non corrispondono alle aspettative.

Luca Craia