giovedì 31 agosto 2017

Anche a Montegranaro donare gli organi sulla carta di identità si può. Una vittoria per l’AIDO



È stata una lunga battaglia di civiltà, quella condotta dall’AIDO montegranarese, e alla fine è stata vinta: ora è possibile indicare sulla propria carta di identità rilasciata dal Comune di Montegranaro la volontà di donare gli organi. Quindi ora i cittadini di Montegranaro, al rinnovo della carta di identità, potranno fare inserire sulla stessa questa loro scelta civile e generosa.
È bene ricordare che chiunque può donare i propri organi in caso di morte, ma questa volontà va espressa per iscritto. Ovviamente si può sempre cambiare idea e revocare il consenso. La donazione degli organi è un atto di grande civiltà e non comporta alcun rischio in quanto gli organi vengono prelevati soltanto quando venga accertata la morte celebrale del donatore.
Aderire all’AIDO è un modo più pratico ed efficace affinchè la propria volontà di donazione venga rispettata, ma è pur sempre possibile effettuare questa scelta in autonomia firmando, appunto, l’apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Anagrafe del Comune.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.