martedì 1 dicembre 2015

E Beverati smentisce Perugini



Il Consiglio di ieri sera è stato un tale guazzabuglio di argomenti che non riesco a focalizzarli tutti e tutti insieme, per cui ci scrivo a rate. È singolare la contraddizione palese, ma che in quel marasma può essere passata inosservata, tra quanto affermato da Perugini in risposta al Movimento 5 Stelle sul tema dell’abbattimento delle barriere architettoniche e quanto poi detto da Beverati. Entrambi sono competenti in materia in quanto il primo ha la delega per lavori pubblici e urbanistica e il secondo quella per il centro storico.
Che ha detto Perugini? Che al momento non c’è un PEBA e nemmeno si pensa di adottarne uno. Però si sta programmando entro l’anno (quale? Il 2016?) la ristrutturazione del Municipio. Quindi le barriere architettoniche relative agli uffici comunali verranno rimosse in tempi brevi durante questo intervento.
Solo che poco dopo parla Beverati e, tra le tante cose, dice anche che, per ristrutturare il Municipio occorrerà intercettare dei fondi europei, altrimenti non c’è trippa per gatti. E allora? Le barriere architettoniche che spariranno a breve? La non necessità nell’immediato dell’adozione del PEBA? Chi dei due ci sta raccontando frottole?

Luca Craia