martedì 22 settembre 2015

Ancora scuole nella mira dei delinquenti. Montegranaro sempre meno sicura. In attesa delle telecamere.



Mentre attendiamo che, con molta calma e senza troppi patemi d’animo, si installino le telecamere anche dove serve e non soltanto dove si vedono bene, i ladri tornano ad attaccare le scuole e lo fanno nel plesso di San Liborio dove, stamattina, alunni, genitori e insegnanti, all’apertura della scuola, hanno trovato vetri infranti e un gran disordine. Pare che i malviventi si siano introdotti forzando la porta del piano seminterrato ammezzato e, da lì, abbiano raggiunto i distributori automatici di bibite e merendine forzandoli e prelevando gli spiccioli all’interno. Ladri di polli, delinquentucci da quattro soldi, probabilmente i soliti ragazzini in cerca di finanziamenti per la canna quotidiana, fatto sta hanno fatto danno e che Montegranaro è sempre meno sicura. Credo che le telecamere, in questi casi, servirebbero a ben poco, ma almeno a provarci… In attesa che si prendano provvedimenti sociali un po’ più seri.

Luca Craia